Vai menu di sezione

Servizio mensa scolastica - Mezzago

L’iscrizione al servizio mensa è obbligatoria solo per gli alunni che frequenteranno le prime classi della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado. L'iscrizione al servizio sarà, poi, mantenuta valida per le classi successive e dovrà essere rinnovata solo nel passaggio tra ordini di scuola.

Gli alunni già frequentanti le scuole di Mezzago e già iscritti al servizio mensa, se non interessati al passaggio tra ordini di scuola, non dovranno effettuare l'iscrizione, che avverrà in automatico.

L'iscrizione al servizio mensa sarà, viceversa, obbligatoria per classi differenti dalle prime in caso di trasferimento dell'alunno da altro comune.

Il servizio della refezione scolastica è gestito, a seguito di gara pubblica, dalla Ditta Punto Ristorazione di Gorle (BG), sino al 31.12.2021.

Nel menù della mensa scolastica, in accordo con gli indirizzi nutrizionali più recenti, è prevista l’introduzione di prodotti alimentari biologici quali: carne, frutta, verdura, olio extravergine d’oliva, pasta, riso, pelati, passata di pomodoro, yogurt.

Il progetto tecnico della ditta Punto Ristorazione ha poi ampliato l’offerta arricchendola con altri prodotti bio quali: farina bianca, farina di mais, gnocchi di patate, legumi, orzo, farro, uova fresche pastorizzate, mozzarella, ricotta; prodotti DOP/IGP quali: bresaola, parmigiano reggiano; prodotti a filiera corta quali: pane, yogurt, gnocchi, prosciutto cotto, mozzarella, ricotta crescenza e i prodotti del consorzio “Tre Parchi in filiera”.

Il menù si svolge su 5 settimane per garantire una maggiore varietà.

INIZIO SERVIZIO

Per la scuola dell'infanzia, il servizio mensa inizierà da lunedì 13 settembre 2021 per i bambini già frequentanti.

Scuola primaria: lunedì 27 settembre 2021

Scuola secondaria: lunedì 27 settembre 2021

Quanto costa

Si prenda visione delle tariffe nell'allegato a fondo pagina.

Note

DIETE SPECIALI E DIETE PER INTOLLERANZE E ALLERGIE ALIMENTARI
Per il servizio della mensa scolastica è prevista la predisposizione di diete speciali nei seguenti casi:

  • intolleranza o allergia alimentare, favismo;
  • celiachia;
  • diabete;
  • malattia metabolica che necessita dell’esclusione di alcuni alimenti dalla dieta;
  • sovrappeso e obesità.

DIETE IN BIANCO: la richiesta di dieta in bianco di norma deve essere effettuata dal pediatra o dal medico di base, che provvederà a rilasciare un certificato. La dieta in bianco potrà essere richiesta anche dal genitore solo per DUE GIORNI.

Pubblicato il: Giovedì, 17 Maggio 2018 - Ultima modifica: Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Valuta questo sito

torna all'inizio